Vacanze per disabili in Lombardia - Natura sul Lago di Lugano

Vacanze per disabili in Lombardia - chi l’ha detto che le vacanze per disabili sono più difficili se immersi nella natura? Non è certo questo il caso di Porlezza, e del Lago di Lugano. Andiamo alla scoperta di quelli che potrebbero essere i punti critici della visita di Porlezza per chi ha difficoltà motorie. Scopriamo insieme le informazioni più utili alla programmazione delle vacanze per disabili in Lombardia, nel nostro hotel.

Vacanze per disabili a Porlezza in Lombardia

Porlezza è una delle più note località italiane del Lago di Lugano. Il grazioso borgo sembra abbracciare le sponde del lago. In estate si anima di turisti e nelle stagioni dove il clima si rinfresca fa da meraviglioso scenario a momenti di puro relax. Le acque del lago, le stradine del borgo e i monti che la accerchiano regalano splendidi colori in tutte le stagioni dell’anno. La Regione Lombardia si è impegnata molto a dare informazioni utili e rendere Porlezza un borgo accessibile Tra le informazioni che possono essere lette prima di partire troviamo molto importanti le indicazioni su dove si trovano i servizi pubblici adatti a chi ha difficoltà motorie con larghezza di porte e indicazioni sugli spazi interni. Viene indicato dove parcheggiare se si è in possesso del pass per disabili, oltre che i collegamenti con mezzi pubblici. E’ buona norma verificare sempre il sito di riferimento, potrebbero esserci degli aggiornamenti. La Regione Lombardia mette a disposizione anche questo numero verde per verificare l’accessibilità dei traghetti tel. +41 912221111, Porlezza può infatti essere raggiunta anche via lago. Accessibilità di Porlezza, Informazioni utili. La Chiesa di San Vittore Martire è uno dei monumenti da vedere a Porlezza. Come ogni palazzo storico non è certo stata concepita con l’attuale idea di accessibilità, ma grazie alle informazioni riportate è possibile organizzarne la visita in modo semplice. Ecco le informazioni di accessibilità della Chiesa di San Vittore. La Chiesa di San Vittore Martire risale alla fine del 1600, la sua maestosa facciata è del 1840. E’ la chiesa più amata di Porlezza, dai suoi abitanti e dai viaggiatori che ne fanno visita. L’interno ospita opere d’arte molto amate, inclusi affreschi che raccontano la vita di San Vittore Martire. Alza gli occhi verso l’alto del campanile adiacente. Lo sai che custodisce ben 5 tipi diversi di campane? Buona scoperta di Porlezza. Il ricevimento è lieto di rispondere ad ogni tua domanda in merito al soggiorno nel nostro hotel di persone con difficoltà motorie.